Il bacio nell’iconografia vascolare greca

Il bacio è di certo uno dei temi più ricorrenti nell’arte, celebri quelli di Hayez, Munch, Klimt, solo per citare i primi che mi vengono in mente…  Nell’approfondimento Baciami, for ever! ho già affrontato gli episodi del mito dove il bacio fa da protagonista e ho analizzato alcune opere di età greca e romana, ma com’era raffigurato in particolare sulla ceramica greca?  Scopriamolo insieme!

 

Francesco Hayez, “Il Bacio” (1859). Foto da Wikipedia.
Edvard Munch, “Il Bacio” (1897). Foto da Wikipedia.

 

Gusta Klimt, “Il Bacio” (1907-1908). Foto da Wikipedia.
IL BACIO NELL’ICONOGRAFIA greca

Nell’Archivio Beazley sono presenti relativamente pochi esemplari che hanno come protagonista il bacio, ma sono tutti dei veri capolavori che trasmettono all’osservatore l’emozione del momento. Scopriamo insieme quelli più affascinanti…

1.
Foto da Archivio Beazley.

Scena erotica
Frammento di kylix attica a figure nere
550-500 a.C.
Atene, Museo dell’Agora, inv. P4222

2.

 

Foto da Metropolitan Museum.
Scena di corteggiamento
Frammento di kylix attica a figure rosse
Pittore del Bacio (510-500 a.C.)
ARV² 177.2
New York, Metropolitan Museum, inv. 07.286.50
3.
Foto da Getty Museum.

Scena di corteggiamento con bacio: apoteosi di intimità tra un uomo, elegantemente proteso in avanti, e il suo giovane amante.

Kylix attica a figure rosse
Pittore di Carpenter (525-500 a.C.)
Malibu, The J. Paul Getty Museum, inv. 85.AE.25

4.
Foto da Archivio Beazley.

Scena erotica
Kylix attica a figure rosse
Pittore di Gales (525-500 a.C.)
ARV² 36
New Haven (CT), Yale University, inv. 1913.163

5.
Foto da Archivio Beazley.

Scena erotica

Kylix attica a figure rosse
Pittore di Epeleios (500-490 a.C.)
Paralipomena 336
Durham, collezione privata

6.
Foto da Archivio Beazley.

Scena di bacio. I due amanti sono ritratti un momento prima dell’incontro delle labbra: vere protagoniste sono le mani dell’amata che avvolgono il capo del giovane, proteso in avanti verso la donna. Un frammento carico di passione.

Frammento di kylix attica a figure rosse
Pittore di Carpenter (?) (525-500 a.C.)
ARV² 1631
Atene, National Museum, Acropolis Coll., inv. 2.189

 

7.
Foto da Archivio Beazley.

Scena erotica con uomo e donna nuda in primo piano.

Kylix attica a figure rosse
500-490  a.C.
Malibu, The J. Paul Getty Museum, inv. 80.AE.322

 

8.
Foto da Archivio Beazley.

Scena erotica

Kylix attica a sfondo bianco
Euphronios (525-500 a.C.)
ARV² 20
Gotha, Schlossmuseum, inv. 48

 

9.
Foto da Archivio Beazley.

Scena erotica

Kylix attica a figure rosse
Pittore di Epidromos (525-500 a.C.)
ARV² 118.14
Luzern, market, Ars Antiqua

 

10.
Foto da Archivio Beazley.

Scena erotica

Frammento di kylix attica a figure rosse
Gruppo del Louvre G99 (525-500 a.C.)
ARV² 180.1
Parigi, Musée du Louvre, inv. G99

***

Il bacio… tema affascinante, non trovi? Bene, se sei interessato ad approfondire i temi iconografici del sesso e dell’attrazione nell’antica Grecia, ti consiglio la lettura dei seguenti post di questo blog:  Sex & Drugs & Rock & Roll,  Il kóttabos ovvero il gioco dell’amore  e Bello, bellissimo, anzi… kalós! 

 

E detto ciò… baciatevi, abbracciatevi, amatevi, perché
la vita sembra domani ma invece è tutta adesso! (cit.)

***

Che ne pensi di queste opere? ti è piaciuto questo articolo? vuoi condividere con me e gli altri utenti un tuo pensiero o un approfondimento? hai qualche curiosità in particolare?

Non aspettare: commenta questo post!

SEGUIMI ANCHE SULLA PAGINA UFFICIALE DI FACEBOOK, TI ASPETTO!

 

Tutti i diritti riservati. È assolutamente vietata qualsiasi forma di riproduzione parziale o totale del testo e delle immagini di questo sito.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.